Non sei ancora registrato? Registrati ora.

1. Il mio profilo >2. Informazioni aggiuntive

Premendo Invia di seguito si certifica di avere letto e accettato la nostra Informativa sulla privacy.

THE WisdomTree BLOG

WisdomTree / Macro Alerts, Emerging Markets 18 set 2017

La vostra allocation per i Mercati emergenti è completa?

WisdomTree

I titoli azionari dei Mercati emergenti (Emerging Markets o EM) hanno fatto registrare un brusco calo dopo l’elezione di Donald Trump del novembre scorso, forse a causa della retorica protezionistica e dell’atteggiamento duro sul commercio assunto dal presidente eletto. Detto ciò, l’indice MSCI Emerging Markets ha ceduto il 4,2% nell'ultimo trimestre del 2016, rompendo una striscia di quattro trimestri positivi consecutivi.

SEE MORE
WisdomTree / Macro Alerts 15 set 2017

In Giappone il boom del turismo porterà un crescente sostegno politico al deprezzamento dello yen

WisdomTree

Il boom del turismo in entrata in Giappone è probabilmente il successo più tangibile della cosiddetta "Abenomics". Sospinti da un flusso costante di deregolamentazione in materia di visti, iniziato proprio nella settimana in cui il "Team Abe" si è insediato nei propri uffici nel dicembre 2012, gli arrivi di turisti sono quasi quadruplicati , passando da una media mensile di 697.000 nel 2012 ai 2,6 milioni di quest’ultimo periodo. In termini di denaro speso, dal 2012 la spesa dei turisti in entrata ha rappresentato il 16% circa della crescita nella spesa per i consumi (esclusa la spesa per gli affitti). Sebbene, in termini assoluti, la spesa dei turisti sia ancora relativamente piccola, rappresentando meno dell’1,5% di tutti i consumi, il suo eccezionale tasso di crescita ha avuto un impatto più che positivo sul mercato interno del Giappone, con un effetto moltiplicatore particolarmente elevato sulle economie regionali. 

SEE MORE
WisdomTree / Macro Alerts 13 set 2017

La corsa dell’India, parte II: gli afflussi delle famiglie spingono Nuova Delhi verso un mercato rialzista pluriennale

WisdomTree
Di recente abbiamo esaminato i cambiamenti strutturali che si stanno verificando in India e di cui, nel lungo periodo, si avvantaggerà il segmento azionario. In questo post  vogliamo illustrare un secondo elemento propulsore per i listini indiani che riteniamo promuoverà un rialzo del mercato; i flussi in ingresso provenienti dagli investitori nazionali.
SEE MORE
WisdomTree / Macro Alerts, Equities, Emerging Markets 04 set 2017

La corsa dell’India, parte I: il riassetto strutturale spinge l’India verso un mercato rialzista pluriennale

WisdomTree

In molti dei miei precedenti post abbiamo illustrato diverse argomentazioni a favore dell’investimento nei titoli azionari indiani, talora puntando l’attenzione sugli aspetti macro-economici, altre volte sulle riforme e altre ancora sui trend di mercato. In questo post abbiamo voluto evidenziare i cambiamenti strutturali che stanno spingendo l’India verso un mercato rialzista destinato a durare anni.

SEE MORE
WisdomTree / Macro Alerts, Small Cap 31 ago 2017

Perché non potete perdervi le small cap europee

WisdomTree

After getting past a variety of elections—most notably the French presidential election—without anti-market sentiment spreading throughout Europe, we have seen a relatively large shift in equity market performance. Fundamentals within Europe were allowed to drive performance as opposed to equity markets needing to be wary of Brexit or Trump-like election surprises.

SEE MORE
Nizam Hamid / 30 ago 2017

Come usare gli ETP per gestire il rischio azionario

Nizam Hamid

I mercati azionari, rappresentati dagli indici MSCI Europe ed Euro STOXX 50, hanno in genere seguito trend positivi toccando massimi pluriennali a metà del mese di maggio di quest’anno. Contemporaneamente, gli investitori hanno affrontato un contesto propizio in termini di volatilità, sia nel caso della volatilità realizzata rimasta a livelli bassi che nel caso dell’Euro STOXX 50 Implied Volatility, in ascesa solo di recente a causa dell’inasprimento delle tensioni geopolitiche. Il quadro macro-economico europeo è rimasto favorevole al segmento azionario, con una rinnovata attenzione sulla crescita sottostante più forte e un rischio politico contenuto rispetto al primo semestre del 2017. Tuttavia, come mostrano gli ultimi eventi di mercato, gli investitori hanno tutte le ragioni per prendere in considerazione strumenti efficienti che li aiutino a gestire il rischio complessivo del portafoglio. 

SEE MORE
Jesper Koll / Macro Alerts, Japan 23 ago 2017

PIL giapponese nel punto ottimale

Jesper Koll

Il rapporto sul PIL di aprile-giugno indica che l’economia giapponese si trova in una condizione ideale di accelerazione e diffusione della crescita che coinvolge tutte le componenti della domanda interna. Mentre il tasso di crescita annuo del PIL, pari al 4%, suggerisce un’importante accelerazione, i dettagli del rapporto confermano appieno la nostra tesi secondo la quale il Paese del Sol Levante è entrato in un ciclo positivo trainato dalla domanda e autosufficiente. Per il 2018-2019 manteniamo inalterata la nostra previsione riguardo a una crescita del PIL reale nell’ordine del 2-2,5% (e del 3-3,5% per ciò che concerne il PIL nominale). Per i policy maker, il margine di errore sulla forza dello Yen si sta erodendo rapidamente. Nella fattispecie, i fattori illustrati nei paragrafi seguenti segnalano con chiarezza che il Giappone ha raggiunto il punto ottimale dell’attività economica.

SEE MORE
WisdomTree / Macro Alerts, Education 23 ago 2017

ETF smart beta: perché non tutte le strategie sono uguali

WisdomTree

Il termine smart beta non si riferisce a una singola strategia: identifica una varietà di opzioni customizzate tra cui gli investitori possono scegliere. La trasparenza e la giusta informazione sono essenziali nell’individuare gli approcci smart beta più adatti alle proprie esigenze.

SEE MORE
Nizam Hamid / Emerging Markets, Macro Alerts 18 ago 2017

Quale indice indiano offre il migliore accesso alla regione?

Nizam Hamid

Crediamo che il segmento azionario indiano rappresenti una delle opportunità più allettanti dei mercati emergenti grazie a un’economia dinamica e in rapida crescita sostenuta da riforme strutturali. Il miglioramento del clima aziendale è una priorità della politica del governo, volta ad agevolare le imprese, colmare il divario di competenze attraverso la formazione, un’iniziativa d’investimento nazionale e lo snellimento della burocrazia. Di recente l’introduzione di una nuova tassa sui beni e i servizi che, per la prima volta, ha creato un mercato nazionale unificato è un ulteriore esempio dell’adozione di politiche orientate alla crescita. Questo impegno in direzione di un cambiamento positivo comporta dei risvolti a livello strutturale per l’attività economica e i settori che probabilmente ne beneficeranno.

SEE MORE
Nick Leung / Macro Alerts, FX / Currency Hedging, Equity Income 10 ago 2017

Posizionamento difensivo in Europa con extra rendimento intatto e dividendi più sostenibili

Nick Leung

Nella prima parte dei nostri articoli sul ribilanciamento degli indici europei abbiamo evidenziato le ragioni per cui investire nelle nostre strategie Eurozone Quality Dividend Growth ed Europe Small Cap Dividend. In questa seconda parte esamineremo le opportunità offerte, in termini di valutazioni, stile e Paese/settore, dalle strategie Equity Income ed Export-Tilted di WisdomTree.

SEE MORE
Jesper Koll / Macro Alerts, Japan 07 ago 2017

Team Abe 3.0: le nuove politiche della compagine governativa rinnovata

Jesper Koll

Il primo ministro Abe ha presentato il suo nuovo gabinetto. Si tratta della terza compagine governativa di Abe da quando è diventato Primo Ministro nel dicembre 2012 e, come nei governi precedenti, è dominata dagli alleati più affidabili e vicini politicamente. Inoltre le posizioni chiave non cambiano: Aso rimane Ministro delle finanze, Seko Ministro dell'economia e Suga Portavoce del gabinetto. Ci aspettiamo che questo nuovo gabinetto presenterà una manovra suppletiva di circa 5 trilioni di yen entro ottobre, focalizzata su un maggiore sostegno per le donne, le famiglie e gli anziani.

SEE MORE
Nizam Hamid / Macro Alerts, Short & Leverage 04 ago 2017

Come coprire i portafogli obbligazionari con gli ETP

Nizam Hamid

Il segmento obbligazionario occupa da diversi anni un ruolo centrale nei portafogli degli investitori europei, con allocazioni che nel 2016 si attestavano in media al 51%. Perfino in un contesto in cui i titoli governativi nazionali segnano rendimenti bassi o negativi le allocazioni sono rimaste complessivamente elevate. Al momento gli investitori in titoli sovrani dell’Eurozona sono eccessivamente focalizzati sui rischi correlati alla fine dell’allentamento quantitativo e sull’eventualità di un rialzo dei tassi d’interesse nel 2018. 

SEE MORE
Jose Poncela / Macro Alerts, Short & Leverage 02 ago 2017

Le banche italiane: una trasformazione favorevole?

Jose Poncela
Il sistema bancario italiano sta vivendo un periodo di profonda trasformazione. Gli sforzi di ristrutturazione a livello di settore portati avanti tramite ricapitalizzazioni, taglio dei costi e operazioni di M&A, hanno rinforzato i bilanci e riteniamo che, come evidenziato nella successiva tabella 1, molte società quotino a forte sconto rispetto alle proprie controparti europee. Anche se alcuni sostengono che questo processo di ristrutturazione stia provocando una riduzione di tale sconto, dato il continuo supporto fornito dalla BCE tramite prestiti a basso costo e la stabilizzazione del contesto macro per l'economia dell’Eurozona, riteniamo che la corsa al rialzo delle banche italiane possa proseguire.
SEE MORE

Jose Poncela

Head of ETNs

Jose Poncela è responsabile degli ETN di WisdomTree in Europa e della gestione della piattaforma e dei prodotti Boost ETP di WisdomTree. Prima di entrare in Boost/WisdomTree nel 2012, Jose si è occupato della strutturazione delle transazioni azionarie strategiche in UBS e Nomura e, acquisendo la qualifica di avvocato, ha lavorato per uno dei maggiori studi legali degli USA. Ha conseguito un MBA presso la London Business School, un Master in Legge della Fordham University di New York e lauree in economia e legge presso università spagnole.

Nizam Hamid

ETF Strategist

Nizam Hamid è ETF Strategist per WisdomTree in Europa ed ha maturato una vasta esperienza nel mercato dei prodotti ETF europei. Prima di entrare in WisdomTree ha lavorato per C8 Investments, un hedge fund sistematico, occupandosi di business development e strategie quantitative; prima ancora è stato consulente presso FTSE. Dal 2010 al 2012 ha ricoperto gli incarichi di Head of ETF Strategy e Deputy Head presso Lyxor ETF, all’epoca il secondo maggiore emittente di ETF in Europa. Prima di Lyxor è stato Head of Sales Strategy per l’Europa e il Medio-Oriente presso iShares a Londra. Prima ancora, dal 1998 al 2008, ha ricoperto il ruolo di Global Head of ETFs, Portfolio and Index Strategy in Deutsche Bank. Ha inoltre lavorato come analista quantitativo a Londra e Tokyo per UBS, BZW e Bankers Trust / NatWest Markets. Ha conseguito una laurea in economia all’Università di Liverpool.

Viktor Nossek

Director of Research

Nossek, che ha maturato oltre 14 anni di esperienza nel settore, ha lavorato presso Renaissance Asset Managers con l’incarico di Direttore della ricerca. Si occupa di ricerche macro-economie su svariati temi nell’ambito del segmento azionario, obbligazionario e delle commodity. Le ricerche condotte per WisdomTree in Europa offrono strategie d’investimento riguardanti l’attuale gamma di prodotti ETF UCITS Smart Beta, oltre alla gamma di Boost di ETN short e a leva. In precedenza Nossek ha ricoperto il ruolo di Research Analyst presso BlackRock e Thomson Financial. Ha iniziato la carriera come Equity Strategist in Commerzbank, dopo aver completato gli studi con un master in economia presso l’Università di Maastricht, nei Paesi Bassi.

Nick Leung

Research Analyst

Nick Leung è Research Analyst per WisdomTree in Europa. E’ responsabile dell’analisi e dei commenti macro-economici, della formulazione di strategie d’investimento e idee commerciali, oltre al mantenimento delle garanzie collaterali.  Prima di entrare a far parte dell’azienda nel 2015, Leung ha lavorato in Source, dopo il master presso l’Imperial College London. Sempre nello stesso periodo è stato coinvolto in un progetto imprenditoriale con Unilever. Leung ha conseguito un BA in Economia presso l’Università di Nottingham.

Vania Pang

Capital Markets and Investment Solutions, Index and Quantitative Investment, ICBC Credit Suisse Asset Management (International) Company Limited

Vania Pang è responsabile delle funzioni Capital Markets e Investment Solutions del Dipartimento Index e Quantitative Investment di ICBC Credit Suisse Asset Management (International) Company Limited. Dal 2012 al 2016, Vania Pang ha ricoperto il ruolo di Vice President of Corporate Strategy and Development presso Asia Coal Limited dove si è occupata di gestire le operazioni strategiche di fusione e acquisizione, gli aumenti di capitale e le relazioni con gli investitori. Prima ancora ha svolto l’incarico di Associate Director, Business Development in Crown One Asset Management Company Limited, in qualità di responsabile delle vendite e del marketing dei fondi. Tra il 2007 e il 2008, Vania Pang è stata Assistant Manager, Public Distribution Hong Kong (Equity Derivatives and Private Investor Product Sales) presso RBS, occupandosi delle vendite e del marketing dei prodotti su derivati dell’azionario quotato. Prima di entrare in RBS è stata conduttrice e reporter per Cable TV e l’Hong Kong Economic Journal.

Vania Pang ha conseguito un MSc. in Development Finance presso l’Università di Manchester, un M.A. in Giornalismo e un B.A. in Business Administration presso l’Università cinese di  Hong Kong. 
 

Jesper Koll

Head of Japan di WisdomTree

Jesper Koll è stato nominato Head of Japan di WisdomTree il 1° luglio 2015. Negli ultimi vent’anni Koll si è sempre classificato come uno dei migliori strategist/economisti in Giappone, con gli incarichi di Chief Strategist e Head of Research per primarie banche degli investimenti americane come J.P. Morgan e Merrill Lynch. Le sue capacità di analisi e intuizione gli sono valse una posizione in diversi comitati consultivi del Governo giapponese e Koll è anche uno dei pochi membri non giapponesi del Keizai Doyukai, l’associazione giapponese dei dirigenti aziendali. Ha scritto due libri in giapponese: “Towards a New Japanese Golden Age” e “The End of Heisei Deflation”. Dopo il suo arrivo in Giappone, nel 1986, ha inizialmente lavorato come assistente di un Parlamentare. Koll ha conseguito un master presso la School of Advanced and International Studies della Johns Hopkins University ed è stato ricercatore presso l’Università di Tokyo e quella di Kyoto. Si è laureato presso il Lester B. Pearson College of the Pacific.
Viktor Nossek / Macro Alerts 30 giu 2015

Separating sentiment from fundamentals: Eurozone’s recovery, not ‘Grexit’, is the bond market’s real pressure point

Viktor Nossek
SEE MORE
Viktor Nossek / Macro Alerts 17 giu 2015

Bond Buyers Beware: Bund’s premium irrational with Eurozone moving beyond crisis point

Viktor Nossek
The bond market in Europe looks increasingly vulnerable to volatility. At the epicentre of souring sentiment are Bunds. Find out how this, not Greece, is dictating the direction of bond yields in Eurozone bond markets and what products are efficient investments to play the theme.
SEE MORE

REGISTER TO RECEIVE BLOG ALERTS

Premendo Invia di seguito si certifica di avere letto e accettato la nostra Informativa sulla privacy.