Non sei ancora registrato? Registrati ora.

1. Il mio profilo >2. Informazioni aggiuntive

Premendo Invia di seguito si certifica di avere letto e accettato la nostra Informativa sulla privacy.

THE WisdomTree BLOG

Jesper Koll / Macro Alerts, Japan 17 ott 2017

La politica reinventata: la rivalità tra Abe e Koike porterà a delle riforme sul versante dell’offerta

Jesper Koll

Le prossime elezioni in Giappone inaugureranno una nuova era di concorrenza e responsabilità politica. La riforma strutturale in generale, e la riforma sul fronte dell’offerta in particolaresubiranno un’accelerazione se, come sospettiamo, Koike si ritroverà contemporaneamente sia al potere che all’opposizione. L’evento mai accadutofinora potrebbe verificarsiin quanto Koike, continuando a ricoprire l’attuale incarico di Governatore di Tokyo, sarà anche all’opposizione come leader del secondo partito in Parlamento (stando ai sondaggi). Considerato che il Governatore Koike ha una storia consolidata come politico a favore della crescita e delle imprese e che Tokyo è la regione economicamente più importante (rappresenta poco più di un terzo del PIL), il governo post-elettorale sarà subito attaccato di ostruzionismo alla crescita locale e di mancato supporto alle riforme strutturali. A mio avviso, quest’ imminente tensione tra la regolamentazione e le normative nazionali contro gli “spiriti animali” e le ambizioni locali rappresenterà la dinamica di maggiore interesse della politica giapponese.

SEE MORE
WisdomTree / Macro Alerts, Emerging Markets, Equity Income, Small Cap 10 ott 2017

Mercati emergenti: le strategie indicizzate alternative possono sovraperformare

WisdomTree

Gli investitori che desiderano un’esposizione sui mercati emergenti si sentono spesso costretti a ricorrere a un gestore attivo, convinti che questi mercati siano meno efficienti e presentino un maggiore potenziale per aggiungere valore nel corso del tempo. In WisdomTree gestiamo da oltre dieci anni asset azionari che replicano i nostri indici sui mercati emergenti. La nostra famiglia di indici basati sui dividendi mostra un track record che testimonia come le strategie strutturate, disciplinate e rule-based, legate alla costruzione di indici smart, abbiano performato meglio rispetto ai tradizionali indici di mercato ponderati sulla capitalizzazione. 

SEE MORE
Jesper Koll / Macro Alerts, Japan 03 ott 2017

La “Koikenomics” rilancerà l’“Abenomics”

Jesper Koll
Una nuova forza politica, guidata dal governatore di Tokyo Yuriko Koike, sta guadagnando credito nella politica giapponese. Il suo nuovo partito nazionale - il Partito della Speranza - ha appena siglato un'alleanza elettorale con il Partito democratico dell'opposizione che potrebbe portare fino a 120-180 su 465 seggi in parlamento nelle prossime elezioni governative del 22 ottobre. La cosa più importante è che la "Koikenomics" è pronta a rilanciare l'originale promessa pro-crescita dell’"Abenomics". Questo è dovuto al fatto che il governatore Koike ha una storia consolidata come politico a favore del business, della deregolamentazione e della crescita.
SEE MORE
WisdomTree / Macro Alerts, Equities 02 ott 2017

È possibile trovare aziende di qualità in ogni settore?

WisdomTree

In quelle che potrebbero forse essere le ultime fasi di un mercato rialzista , molti investitori hanno scelto di privilegiare i titoli di qualità. Caratteristica senz’altro da non trascurare, in scia a un aumento dei tassi, la qualità offre agli investitori la sicurezza che, anche se il trend di mercato dovesse cambiare, avranno comunque posizionato il loro capitale su società con bilanci solidi, potenzialmente in grado di resistere alla tempesta meglio di altre. Questa è una delle ragioni per cui riteniamo che l’indice WisdomTree US Quality Dividend Growth, basato su una strategia intesa a misurare la crescita dei dividendi e il fattore qualità tra le società a maggior capitalizzazione del mercato statunitense, abbia superato l'indice S&P 500 di oltre 200 punti base (pb) da inizio anno al 31 agosto 2017. 

SEE MORE
Jesper Koll / Macro Alerts, Japan 18 set 2017

Japan early election would delay BOJ exit further

Jesper Koll

Japanese media are speculating that PM Abe may call a snap election, possibly as early as October 22. Although the Prime Minister himself has, so far, not commented on these speculations—and it is at the Prime Minister's discretion to dissolve Parliament—my sources suggest a reasonable probability of an early election. If so, the key implication for markets would be an almost certain change in Japan's macro policy mix: the probability of taxes going up in 2019 would rise, which in turn raises the odds that the BOJ will have to do more for longer to ensure against the inevitable recession that has always followed consumption tax hikes.

SEE MORE
WisdomTree / Macro Alerts, Emerging Markets 18 set 2017

La vostra allocation per i Mercati emergenti è completa?

WisdomTree

I titoli azionari dei Mercati emergenti (Emerging Markets o EM) hanno fatto registrare un brusco calo dopo l’elezione di Donald Trump del novembre scorso, forse a causa della retorica protezionistica e dell’atteggiamento duro sul commercio assunto dal presidente eletto. Detto ciò, l’indice MSCI Emerging Markets ha ceduto il 4,2% nell'ultimo trimestre del 2016, rompendo una striscia di quattro trimestri positivi consecutivi.

SEE MORE
Jesper Koll / Macro Alerts 15 set 2017

In Giappone il boom del turismo porterà un crescente sostegno politico al deprezzamento dello yen

Jesper Koll

Il boom del turismo in entrata in Giappone è probabilmente il successo più tangibile della cosiddetta "Abenomics". Sospinti da un flusso costante di deregolamentazione in materia di visti, iniziato proprio nella settimana in cui il "Team Abe" si è insediato nei propri uffici nel dicembre 2012, gli arrivi di turisti sono quasi quadruplicati , passando da una media mensile di 697.000 nel 2012 ai 2,6 milioni di quest’ultimo periodo. In termini di denaro speso, dal 2012 la spesa dei turisti in entrata ha rappresentato il 16% circa della crescita nella spesa per i consumi (esclusa la spesa per gli affitti). Sebbene, in termini assoluti, la spesa dei turisti sia ancora relativamente piccola, rappresentando meno dell’1,5% di tutti i consumi, il suo eccezionale tasso di crescita ha avuto un impatto più che positivo sul mercato interno del Giappone, con un effetto moltiplicatore particolarmente elevato sulle economie regionali. 

SEE MORE
WisdomTree / Macro Alerts, Small Cap 31 ago 2017

Perché non potete perdervi le small cap europee

WisdomTree

After getting past a variety of elections—most notably the French presidential election—without anti-market sentiment spreading throughout Europe, we have seen a relatively large shift in equity market performance. Fundamentals within Europe were allowed to drive performance as opposed to equity markets needing to be wary of Brexit or Trump-like election surprises.

SEE MORE

Jose Poncela

Head of ETNs

Jose Poncela è responsabile degli ETN di WisdomTree in Europa e della gestione della piattaforma e dei prodotti Boost ETP di WisdomTree. Prima di entrare in Boost/WisdomTree nel 2012, Jose si è occupato della strutturazione delle transazioni azionarie strategiche in UBS e Nomura e, acquisendo la qualifica di avvocato, ha lavorato per uno dei maggiori studi legali degli USA. Ha conseguito un MBA presso la London Business School, un Master in Legge della Fordham University di New York e lauree in economia e legge presso università spagnole.

Nizam Hamid

ETF Strategist

Nizam Hamid è ETF Strategist per WisdomTree in Europa ed ha maturato una vasta esperienza nel mercato dei prodotti ETF europei. Prima di entrare in WisdomTree ha lavorato per C8 Investments, un hedge fund sistematico, occupandosi di business development e strategie quantitative; prima ancora è stato consulente presso FTSE. Dal 2010 al 2012 ha ricoperto gli incarichi di Head of ETF Strategy e Deputy Head presso Lyxor ETF, all’epoca il secondo maggiore emittente di ETF in Europa. Prima di Lyxor è stato Head of Sales Strategy per l’Europa e il Medio-Oriente presso iShares a Londra. Prima ancora, dal 1998 al 2008, ha ricoperto il ruolo di Global Head of ETFs, Portfolio and Index Strategy in Deutsche Bank. Ha inoltre lavorato come analista quantitativo a Londra e Tokyo per UBS, BZW e Bankers Trust / NatWest Markets. Ha conseguito una laurea in economia all’Università di Liverpool.

Viktor Nossek

Director of Research

Nossek, che ha maturato oltre 14 anni di esperienza nel settore, ha lavorato presso Renaissance Asset Managers con l’incarico di Direttore della ricerca. Si occupa di ricerche macro-economie su svariati temi nell’ambito del segmento azionario, obbligazionario e delle commodity. Le ricerche condotte per WisdomTree in Europa offrono strategie d’investimento riguardanti l’attuale gamma di prodotti ETF UCITS Smart Beta, oltre alla gamma di Boost di ETN short e a leva. In precedenza Nossek ha ricoperto il ruolo di Research Analyst presso BlackRock e Thomson Financial. Ha iniziato la carriera come Equity Strategist in Commerzbank, dopo aver completato gli studi con un master in economia presso l’Università di Maastricht, nei Paesi Bassi.

Nick Leung

Research Analyst

Nick Leung è Research Analyst per WisdomTree in Europa. E’ responsabile dell’analisi e dei commenti macro-economici, della formulazione di strategie d’investimento e idee commerciali, oltre al mantenimento delle garanzie collaterali.  Prima di entrare a far parte dell’azienda nel 2015, Leung ha lavorato in Source, dopo il master presso l’Imperial College London. Sempre nello stesso periodo è stato coinvolto in un progetto imprenditoriale con Unilever. Leung ha conseguito un BA in Economia presso l’Università di Nottingham.

Vania Pang

Capital Markets and Investment Solutions, Index and Quantitative Investment, ICBC Credit Suisse Asset Management (International) Company Limited

Vania Pang è responsabile delle funzioni Capital Markets e Investment Solutions del Dipartimento Index e Quantitative Investment di ICBC Credit Suisse Asset Management (International) Company Limited. Dal 2012 al 2016, Vania Pang ha ricoperto il ruolo di Vice President of Corporate Strategy and Development presso Asia Coal Limited dove si è occupata di gestire le operazioni strategiche di fusione e acquisizione, gli aumenti di capitale e le relazioni con gli investitori. Prima ancora ha svolto l’incarico di Associate Director, Business Development in Crown One Asset Management Company Limited, in qualità di responsabile delle vendite e del marketing dei fondi. Tra il 2007 e il 2008, Vania Pang è stata Assistant Manager, Public Distribution Hong Kong (Equity Derivatives and Private Investor Product Sales) presso RBS, occupandosi delle vendite e del marketing dei prodotti su derivati dell’azionario quotato. Prima di entrare in RBS è stata conduttrice e reporter per Cable TV e l’Hong Kong Economic Journal.

Vania Pang ha conseguito un MSc. in Development Finance presso l’Università di Manchester, un M.A. in Giornalismo e un B.A. in Business Administration presso l’Università cinese di  Hong Kong. 
 

Jesper Koll

Head of Japan di WisdomTree

Jesper Koll è stato nominato Head of Japan di WisdomTree il 1° luglio 2015. Negli ultimi vent’anni Koll si è sempre classificato come uno dei migliori strategist/economisti in Giappone, con gli incarichi di Chief Strategist e Head of Research per primarie banche degli investimenti americane come J.P. Morgan e Merrill Lynch. Le sue capacità di analisi e intuizione gli sono valse una posizione in diversi comitati consultivi del Governo giapponese e Koll è anche uno dei pochi membri non giapponesi del Keizai Doyukai, l’associazione giapponese dei dirigenti aziendali. Ha scritto due libri in giapponese: “Towards a New Japanese Golden Age” e “The End of Heisei Deflation”. Dopo il suo arrivo in Giappone, nel 1986, ha inizialmente lavorato come assistente di un Parlamentare. Koll ha conseguito un master presso la School of Advanced and International Studies della Johns Hopkins University ed è stato ricercatore presso l’Università di Tokyo e quella di Kyoto. Si è laureato presso il Lester B. Pearson College of the Pacific.
Viktor Nossek / Macro Alerts 30 giu 2015

Separating sentiment from fundamentals: Eurozone’s recovery, not ‘Grexit’, is the bond market’s real pressure point

Viktor Nossek
SEE MORE

REGISTER TO RECEIVE BLOG ALERTS

Premendo Invia di seguito si certifica di avere letto e accettato la nostra Informativa sulla privacy.