Non sei ancora registrato? Registrati ora.

1. Il mio profilo >2. Informazioni aggiuntive

Premendo Invia di seguito si certifica di avere letto e accettato la nostra Informativa sulla privacy.

Macro Alerts
Bilanciare le opportunita’ globali rispetto ai rischi regionali: perche’ potresti considerare l’azionario globale quality
18 mag 2017
Nick Leung , Research Analyst


Momentum sugli ETF sull’azionario globale mentre diminuiscono le scommesse selettive e si  riduce la convinzione sugli investimenti per aree geografiche 

La ripresa della crescita globale ha risvegliato la propensione agli investimenti nel segmento azionario. Gli investitori che desiderano incrementare la propria esposizione nell’asset class potrebbero ritenere interessanti gli ETF sull’azionario globale in senso ampio poiché si tratta di strumenti che consentono di rafforzare l’esposizione senza necessariamente implicare scommesse direzionali basate su specifiche aree geografiche. Come stile d’investimento, i titoli di qualità che distribuiscono dividendi sono in grado di offrire un ulteriore grado di stabilità agli investitori interessati al segmento azionario, incrementandone il reddito, in un momento in cui i rendimenti obbligazionari e i tassi d’interesse restano insolitamente contenuti.

 

Nel 1° trimestre del 2017 i flussi verso gli ETF su azionario (di diritto europeo) sono saliti a 19 miliardi di euro, surclassando gli afflussi del 2016 e spianando la strada a un’altra annata da record. A trainare il movimento sono i flussi in ingresso negli ETF sull’azionario globale dei Paesi sviluppati che hanno già raggiunto quota 3,8 miliardi di euro e si apprestano a superare gli afflussi dell’anno scorso pari a 6,1 miliardi di euro. 

Grafico 1: sale l'interesse per gli ETF sull'azionario globale
Afflussi netti cumulativi negli ETF sui titoli azionari globali delle large cap 

 

Fonte: WisdomTree, Morningstar. Dati al  31/03/2017.
La performance passata non è indicativa dei risultati futuri


 

 

Gli investitori europei privilegiano le esposizioni sulle large cap statunitensi e globali 

Nei prossimi mesi ci aspettiamo un’intensificazione della domanda per ciò che concerne le esposizioni sull’azionario globale in senso ampio. Ad esempio, mentre l’agenda pro-crescita di Trump deve ancora essere divulgata, i tagli alla corporate tax negli USA probabilmente non saranno implementati fino al 2018 e, con l’incertezza politica in Europa destinata a protrarsi durante l’anno, gli ETF globali potrebbero rimanere lo strumento più efficiente per controbilanciare i rischi politici e macro-economici regionali con le opportunità globali presenti.

Strategie globali a complemento delle esposizioni azionarie 

Tuttavia, anche se tutti gli ETF globali offrono accesso a un paniere diversificato di titoli azionari, le opportunità sottostanti non sono uguali per tutti. Gli investitori che differenziano tra le diverse strategie proposte potrebbero approcciare   stili distinti, come quello qualitativo, o a settori mirati in grado di ottimizzare i profili rischio/rendimentodelle allocazioni azionarie in essere.

Prendiamo ad esempio il Global Quality Dividend Growth Index di WisdomTree. L’indice ha sovraperformato il benchmark equivalente ponderato sulla capitalizzazione di mercato, l’MSCI World Index, di oltre il 4% l’anno a partire dal 2003, come illustrato dal Grafico 2, mostrando inoltre una volatilità inferiore.

Grafico 2: sovraperformance annuale del 4% dell'indice Global Quality rispetto all'MSCI World 
Rendimenti cumulativi dal lancio avvenuto contemporaneamente

 

Fonte: WisdomTree, Morningstar. Dati dal 31/12/2003 al 31/03/2017.

Performance calcolata in termini di rendimento netto in USD. La performance passata e calcolata secondo la metodologia del backtesting non è indicativa dei risultati futuri. 


 

Questa performance può essere attribuita alla metodologia sottostante dell’indice. La metodologia individua i titoli che distribuiscono dividendi e li classifica in base a una combinazione delle stime più elevate in termini di ROE, ROA e utili di lungo periodo. La selezione dei titoli che presentano le migliori prospettive di crescita e di redditività darà origine a un paniere di aziende che distribuiscono dividendi di alta qualità in grado di offrire generalmente fondamentali più solidi rispetto ai titoli market-cap equivalenti e ad altri stili azionari come quello value. Il modesto premio di valutazione richiesto dal netto orientamento qualitativo è giustificato dal fatto che è convieniente per gli investitori che non hanno una forte convinzione sull’azionario. 

Conclusione

L’assenza di convinzione sui mercati azionari potrebbe rappresentare un’opportunità per adottare gli ETF sull’azionario globale nell’ambito di un approccio core o satellite che consenta agli investitori di adattare in maniera rapida ed efficiente i mandati azionari globali senza la necessità di alterare significativamente le allocazioni preesistenti. 


Macro Alerts, Equities


Previous Post Next Post

This material is prepared by WisdomTree and its affiliates and is not intended to be relied upon as a forecast, research or investment advice, and is not a recommendation, offer or solicitation to buy or sell any securities or to adopt any investment strategy. The opinions expressed are as of the date of production and may change as subsequent conditions vary. The information and opinions contained in this material are derived from proprietary and nonproprietary sources. As such, no warranty of accuracy or reliability is given and no responsibility arising in any other way for errors and omissions (including responsibility to any person by reason of negligence) is accepted by WisdomTree, its officers, employees or agents. Reliance upon information in this material is at the sole discretion of the reader. Past performance is not a reliable indicator of future performance.

REGISTER TO RECEIVE BLOG ALERTS

Premendo Invia di seguito si certifica di avere letto e accettato la nostra Informativa sulla privacy.